Pomodori secchi farciti

Ieri sono passata davanti ad un piccolo mercato e l’occhio mi è subito caduto sulla bancarella che vendeva granaglie e sui pomodori secchi in bella mostra. Non ho resistito e ne ho comprati un chilo.

Tanto per variare la solita ricetta ho pensato di farli con le acciughe, come mi è capitato di mangiarli una volta. La ricetta è semplicissima, ma ci vuole un po’ di lavoro per “assemblarli”.

Occorre quindi munirsi, oltre agli ingredienti descritti di là, di basilico fresco, acciughe e stuzzicadenti (spezzati a metà).
Una volta passati in acqua e aceto e sgocciolati, si prende mezzo pomodoro, ci si appoggia su una foglia di basilico (o mezza o due microscopiche..) e una acciuga, ci si mette sopra un altro mezzo pomodoro a mo’ di sandwich e si piega a metà per la lunghezza, poi si ferma il tutto con mezzo stecchino.
Da ripetere fino ad esaurimento dei pomodori o della pazienza.

Il tutto va poi imbarattolato, aggiunto l’olio, aglio e peperoncino (volendo anche un altro po’ di basilico), chiuso e sterilizzato.

Un mese di meditazione e poi il problema sarà non finirli troppo in fretta!

Annunci

~ di Frieda su 23 aprile 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: