Marmellata di cedro e pinoli

Ingredienti:

3 grossi cedri
1 hg di pinoli
1 kg di zucchero
2 buste di pectina 1:1

Lavare bene i cedri, rigorosamente non trattati, tagliarli a metà per il lungo ed eliminare i semi. Riempire un’ampia casseruola con due bicchieri d’acqua e metterla sul fuoco. Tagliare i cedri a fettine molto sottili e poi metterli a cuocere coperti per circa un’ora e mezza.
Aggiungere lentamente lo zucchero (la dose è per un po’ più di un chilo di cedri asperrimi) e lasciar cuocere per un’altra ora, aggiungendo eventualmente altra acqua.
Spegnere il fuoco, far raffeddare un attimo e poi frullare grossolanamente (indicativamente metà del composto va ridotto a purea e l’altra metà lasciato intero), aggiungere i pinoli, la pectina e rimettere sul fuoco per circa mezz’ora e comunque finché la marmellata non assume la consistenza giusta.
Invasare a caldo in dei barattoli accuratamente puliti, tappare e capovolgere.

Annunci

~ di Frieda su 12 maggio 2009.

2 Risposte to “Marmellata di cedro e pinoli”

  1. Posso garantire che sia la marmellata più buona che abbia mai mangiato e mia madre si aggiunge al coro

  2. […] ho comprati tre, anche se lì per lì non avevo idea di come usarli. Non avendo voglia di rifarne marmellata, ho pensato a delle soluzioni alternative. A Natale, tra le tante conserve che abbiamo fatto e […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: